Norme per gli autori

La collaborazione alla rivista è gradita e aperta a tutti i ricercatori e studiosi della natura umana che riconoscono nell’ottica psicosintetica uno spazio per un libero con­fronto di teorie e metodi.

Nella Rivista è previsto uno spazio per un dialogo aperto con i lettori, perciò saranno graditi anche interventi e commenti sui temi trattati.

Articoli

Ogni articolo non deve, indicativamente, superare le dieci pagine della Rivista compreso l’abstract in lingua inglese, il riassunto in lingua italiana, la bibliografia ed eventuali grafici o disegni), e deve contenere:

1.titolo dell’articolo

2.nome e cognome dell’autore

3.qualifica dell’autore (eventuale struttura presso cui il lavoro è stato svolto)

4.riassunto in lingua italiana e abstract in lingua inglese per un massimo di dieci righe ciascuno

5.indirizzo a cui inviare le bozze di stampa

6.telefono, eventuale indirizzo e-mail

L’accettazione degli articoli è subordinata al giudizio insinda­cabile del Comitato di Referee e della Direzione, la quale declina ogni responsabilità in merito alle opinioni espresse dagli autori. La pubblicazione di ogni tipo di collaborazio­ne è gratuita e non retribuita.

Ogni articolo deve pervenire alla redazione su supporto informatico (formato WinWord o altri compatibili, per i quali si consiglia di contattare la redazione), accompagnato da due copie su carta. L’indirizzo a cui inviare il materiale è: Dott. Alberto Alberti c/o Società Italiana Psicosintesi Terapeutica (SIPT), Via San Domenico 14, 50133 Firenze.

Il materiale non pubblicato non viene restituito.

Norme bibliografiche

La bibliografia, in ordine alfabetico, deve contenere integralmente e unicamente gli autori cui si fa riferimento nell’articolo.

Per quanto riguarda gli articoli pubblicati in riviste, la relativa voce bibliografica deve essere riportata nel modo seguente:

  • cognome dell’autore ed iniziale del nome. Nel caso di più autori vanno riportati tutti i cognomi e le iniziali del nome di ciascuno
  • titolo dell’articolo in corsivo
  • titolo della rivista per esteso
  • nell’ordine: numero del volume, pagina iniziale e pagina finale, anno di pubblicazione

Es: Canton G., Giannini L, Gallimberti L.: Differenze cliniche e psicologiche tra pazienti obesi con e senza bulimia. Medicina Psicosomatica, 32, 119-131, 1988

Per quanto riguarda la citazione di libri, la relativa voce bibliografica deve essere così riportata:

  • cognome dell’autore ed iniziale del nome. Nel caso di più autori vanno riportati tutti i cognomi e le iniziali del nome di ciascuno. Se il libro è costituito dal contenuto di più capitoli di autori diversi, indicate tra parentesi (a cura di)
  • titolo del libro in corsivo
  • casa editrice, città, anno

Es: Assagioli R., Principi e metodi della psicosintesi terapeutica, Ed. Astrolabio, Roma, 1973.

Per quanto riguarda la citazione di capitoli in libri, occorre indicare nel seguente ordine:

  • cognome ed iniziale del nome dell’autore o degli autori del capitolo citato;
  • titolo del capitolo in corsivo
  • cognome ed iniziale del nome dell’autore o degli autori che hanno curato il volume, seguiti dal termine: (a cura di), tra parentesi
  • titolo del libro in corsivo
  • casa editrice, città, anno.

Es: Leader M.: Psychophysiological parameters and methods. In Levi L. (a cura di) Emotions. Their parameters and measurements. Raven Press, New York, 1975.

Note

Le note devono essere raccolte a parte con numerazione progressiva. Si mettano i richiami di nota sia nel testo che nelle note; parole e frasi in lingua diversa dall’italiano saranno senza virgolette, ma in corsivo e seguite, se necessario, dalla traduzione tra parentesi o in nota.

Correzione delle bozze

La correzione delle bozze sarà effettuata dall’autore. Se le bozze non verranno resti­tuite in tempo utile, la redazione provvederà direttamente alla correzione, non assumen­dosi responsabilità per eventuali errori.

Pubblicazione sul sito internet della rivista

Alcuni articoli sono selezionati dalla Redazione per la pubblicazione sul sito internet della rivista (http://www.scuolapsicosintesi.com/rivista ). La pubblicazione sul sito della rivista avviene a distanza di almeno due anni dalla pubblicazione sul numero cartaceo. Se l’autore o gli autori di un articolo non desiderano che avvenga la pubblicazione sul sito devono esprimerlo con chiarezza al momento della sottomissione dell’articolo.

Corrispondenza

Tutta la corrispondenza può essere inviata a:

Dott. Alberto Alberti c/o S.I.P.T. – Società Italiana di Psicosintesi Terapeutica

Via S. Domenico, 14 – 50133 Firenze

Tel. e fax: 39-055-570140

La segreteria è aperta tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle ore 17.30 alle 19.30

E-mail: editoria@scuolapsicosintesi.com