Lucca psicosintesi INTRODUZIONE ALLA PSICOSINTESI un metodo psicologico per la crescita

ottobre – dicembre 2007
Presso il Palazzo Ducale (sede della Provincia di Lucca)
in Piazza Napoleone, 32 – 55100 Lucca alle ore 21.00

MASSIMO ROSSELLI
Medico, psichiatra, psicoterapeuta, allievo di Roberto Assagioli e didatta di Psicosintesi. Docente alle facoltà di Medicina e Psicologia dell’ Università degli Studi di Firenze .

ANDREA BOCCONI
Psicologo psicoterapeuta e didatta di Psicosintesi. E’ stato allievo del fondatore Roberto Assagioli.

PIERO FERRUCCI
Piero Ferrucci, psicoterapeuta e filosofo; ha studiato con Roberto Assagioli ed è docente presso la scuola di psicosintesi terapeutica.

 

Lucca Psicosintesi — Via Orzali 50, 55100 LUCCA – c/o studio dott.ssa Paola Lucchesi.
Associazione senza fini di lucro per la diffusione della psicosintesi come metodo di educazione, autoformazione ed armonizzazione dei rapporti interpersonali e sociali. mail:luccapsicosintesi@virgilio.it

 

Le conferenze sono a partecipazione libera e si svolgeranno presso il Palazzo ducale (sede della Provincia di Lucca) – Piazza Napoleone, 32 – 55100 Lucca alle ore 21.00. Per informazioni: luccapsicosintesi@virgilio.it

 

L’associazione Lucca Psicosintesi si adopera per la diffusione della psicosintesi come strumento di crescita personale e sociale alla collettività. Opera attraverso conferenze, seminari e corsi di formazione tenuti da psicoterapeuti e didatti della Scuola di Psicosintesi Terapeutica di Firenze (riconosciuta dal Min. dell’Università).La psicosintesi è una teoria e prassi psicologica che si sviluppa dalla psicoanalisi, per evolversi sul versante della Psicologia umanistica ed esistenziale e su quello della Psicologia transpersonale. La disciplina è stata concepita dallo psichiatra veneziano Roberto Assagioli (1888-1974), che fu il primo medico psichiatra italiano che si interessò attivamente di psicoanalisi, divenendo socio della Società Psicoanalitica Internazionale. Nel giro di qualche anno però Assagioli iniziò a discostarsi dal pensiero freudiano, ritenuto da lui troppo riduttivo e rigido rispetto all’ampiezza ed alla complessità della psiche umana. La novità, nell’approccio psicosintetico, consiste nello sviluppo dell’idea, che già aveva costituito motivo di contrasto tra Freud e Jung, secondo la quale, nella «cura dell’anima», alla fase analitica, deve seguire una fase sintetica, cioè più attiva e orientata alla scoperta della volontà personale. La psicosintesi, come prassi psicologica, esistenziale e terapeutica, è conosciuta e praticata in 62 nazioni dei vari continenti nel mondo. I suoi campi di applicazione, oltre alla psicoterapia, sono l’autoformazione, l’educazione e i rapporti interpersonali e sociali, dalla psicosintesi della coppia e della famiglia a quella di ogni genere di comunità.

 

 

“ Di solito nella vita ci si lascia viveRe, mentre il vivere è un’arte e dovrebbe essere la più grande delle arti belle. Come ogni arte ha le sue tecniche…”
Roberto Assagioli (Per Vivere Meglio)

 

 

mercoledì 17 ottobre ore 21
IL PERCORSO DELLA PSICOSINTESI
molteplicità e sintesi nella psicoterapia

relatore dott. Massimo ROSSELLI

 

mercoledì 14 novembre ore 21
IL LABIRINTO
dal Minotauro al labirinto del Duomo di Lucca: un simbolo di trasformazione

relatore dott. Andrea BOCCONI

 

mercoledì 5 dicembre ore 21
LA BELLEZZA
una risorsa a portata di mano

relatore dott. Piero FERRUCCI

 

Le conferenze verranno introdotte dal dott. Virgilio NICCOLAI vicepresidente della S.I.P.T

 

conosci te stesso
accetta te stesso
trasforma te stesso

2008-01-06T21:56:31+02:00 5 Ottobre 2007|