Il corpo-mente nel Metodo Carl Simonton, una concezione globale della salute e del paziente

Firenze, sabato 22 Settembre 2007, alle ore 14,30
Presso la Sala incontri della SIPT in Via di San Domenico 14, Firenze

Incontro con Marie Noelle Urech

 

Il metodo del Dr Carl Simonton, collaudato da 30 anni in America e standardizzato in 6 paesi, ha aiutato migliaia di pazienti nel mondo a credere che la loro malattia non sia più un verdetto inappellabile, coinvolgendoli direttamente nel loro processo di ritorno alla salute, rafforzando la loro fiducia nelle terapie e nelle proprie risorse. Il metodo si basa sulla sincronizzazione dei due emisferi cerebrali, unendo le capacità immaginative a quelle cognitive razionali, e offre strumenti pratici per una migliore gestione dello stress e della comunicazione, per contattare le risorse della psiche.

 

Marie Noelle Urech è Counselor e Supervisore del Metodo pisconcologico del Dr Simonton di cui dirige Centre italiano. (www.simonton.it) Docente di storia della medicina e di simbologia nel corso di specializzazione in fitoterapia presso l’università della Tuscia (VT), fondatrice dell’Associazione Viriditas (www.viriditas.ws) le cui attività si focalizzano sui meccanismi sottili della malattia e della guarigione.
Conduce da anni una ricerca sulla dimensione onirica e si occupa anche di formazione in Counseling. Collabora con la rivista Natura & Benessere (FN editrice) e è autrice di autrice di “le Colonne del Cielo”, ed. Alba Magica, 2000; di “Ildegarda di Bingen, le ali della guarigione” ed. FN editrice(2007); di “I sogni e l’infinito”, ed. Anima (uscita 2008).

 

La partecipazione è gratuita

2007-12-24T15:44:18+02:00 8 Settembre 2007|